top of page
Cerca

Grande successo per la presentazione di "Oniriconautica"

Aggiornamento: 5 giu 2023

Questa volta Codici di Cultura ci sorprende nella sede nazionale di Codici a Roma ospitando una folta platea per la presentazione del libro di Paolo Totti "Oniriconautica, l'arte di spiegare le vele della vita al soffio del sogno".


All'iniziativa che si è svolta venerdì 2 dicembre, insieme all'autore erano presenti la professoressa Tiziana Migliaccio, l'illustratore Roberto Pavani ed il grafico Lavinia Di Profio.


La serata è stata impreziosita da una degustazione di vino, guidata dalle sommelier Valentina e Alessandra Coppola. I vini degustati appartengono a due illustri cantine: Terre di Vaaz e Pietra Pinta. Una splendida coincidenza sincronistica ha tra l'altro coronato l'evento in qualcosa di magico, come l'argomento trattato nel libro: l'arte di spiegare le vele della vita al soffio del sogno. Uno dei vini offerti dalla generosità della cantina di Terre di Vaaz si chiama Onirico, come il titolo del libro.


"È stata una bellissima iniziativa - commenta Marica Iuculano, Presidente di Codici di Cultura - ed il bilancio non può che essere positivo, sia per la proposta culturale, tra letteratura ed enogastronomia, che per la risposta di pubblico. L'obiettivo della nostra associazione è proporre eventi in cui la cultura sia vista a 360 gradi in una alchimica commistione di tutti i suoi aspetti, da quello letterale, filosofico e artistico a quello della socialità e della qualità anche enogastronomica, che fa sempre e comunque parte di un aspetto importante della nostra civiltà".



In una società del benavere confuso con il benessere, dove il Soggetto è liquefatto tra ansie da prestazione e implosioni consumistiche a catena, il Sognatore diviene pietra di inciampo in una visione interiore di natura socratica che trova infine nella Bellezza una possibilità di bussola direzionale e orizzonte poietico. Un possibile riscatto di una visione globale basata sul diritto alla felicità, sulla realizzazione delle proprie vocazioni, sulla necessità della condivisione con gli altri, conditio sine qua non per una nautica onirica di ascolto profondo della Vita nella visione di una umanità non mercificabile e della quale prendersi cura con il "tempo giusto".

Comments


bottom of page